Giro del Monte Bianco

ARCHIVIO
 Evento terminato
 
27
Date: Sabato 15 Luglio 2017 08:30 - Domenica 16 Luglio 2017 18:00

Location: Monte Bianco

TOUR DEL MONTE BIANCO

15 -16 LUGLIO

 

 

 

DESCRIZIONE TOUR

 

Il Monte Bianco è la più alta montagna d'Europa (m 4810) e una delle più belle per le mille guglie aguzze e gli imponenti ghiacciai che scendono fino in fondo alle valli. Due importanti passi (il Piccolo e il Gran S. Bernardo, frequentati dall'antichità) e il traforo sono le principali vie di comunicazioni che attraversano il massiccio del Monte Bianco ma una complessa rete di strade e passi minori lo circondano offrendo splendidi panorami da punti di vista sempre diversi.

 

PROGRAMMA PRELIMINARE

 

Ritrovo presso l’Area di Servizio Novara

Nord alle 8:30 e partenza alle 9:00.

Si raggiunge la Valle d'Aosta con l'autostrada che si percorre sino all'uscita di Morgex: da qui si raggiunge la Thuile, punto di inizio dell'itinerario.

Invece della strada principale passeremo dal colle di S.Carlo seguendo una strada secondaria che attraversa un fitto bosco di abeti con ruscelli e cascate; raggiunto il colle S.Carlo (m 1971) si scende nella bella conca di alpeggi dove sorge il paese di La Thuile. Tenendo la sinistra si sale verso il passo del Piccolo S. Bernardo percorrendo una strada che dopo i primi tornanti si allunga tra boschi d'abeti e alpeggi offrendo un tracciato vario e divertente.

 

Passato il laghetto di Verney si entra in Francia e dopo aver percorso uno spoglio vallone ci si affaccia sulla verdeggiante Val d'Isère; su una strada a tornanti tra prati e boschetti si raggiunge Bourg S. Maurice, un vivace borgo di montagna francese dove potremo controllare che le baguette francesi sono sempre buone e che vale la pena di assaggiare salumi, formaggi e dolci del posto. In alternativa, ci fermeremo nel paese di Albertville, sede delle Olimpiadi invernali del 1992.

 

Dopo la pausa pranzo, ci dirigeremo verso lo splendido lago di Annecy che circumnavigheremo in senso orario, fermandoci per una veloce sosta sulle rive di Tallorres.

Seguendo la strada per Marlens, Ugine e Cohennoz, raggiungeremo Flons, dove girando a destra prenderemo la strada verso i tornanti che ci porteranno a Crest Voland, per poi raggiungere Les Saisies. Continuando in un crescendo di curve e spettacolari paesaggi, attraverseremo Beaufort, nota per il famoso formaggio.

 

Girando a destra, prenderemo la direzione di Areches, nostra destinazione finale, dove alloggeremo e ceneremo presso un magnifico Hotel alpino.

 

Al mattino, ripartiti dall’hotel, faremo dopo circa un’ora una sosta presso la cooperativa locale per la visita della produzione (con degustazione) del famoso formaggio di Beaufort.

 

Ripartiremo poi alle 11 circa per raggiungere in breve Megève (località sciistica) e poi Chamonix. Ancora prima di arrivare a Chamonix si comincia a scoprire uno splendido panorama sul versante nord del Bianco, con la dentellata linea di cresta dalle appuntite guglie e dai grandi ghiacciai che scendono fin quasi in valle Megeve e poi Chamonix, dove ci fermeremo per una breve sosta pranzo. La strada attraversa quindi un bosco di alti abeti, scende in una valletta e si inerpica per splendidi alpeggi con tracciato sinuoso; da qui, splendida vista dei ghiacciai del Bianco. Di nuovo tra fitti boschi di abete, la strada scende sino a raggiungere il fondovalle.

 

Lasciata Chamonix e le sue folle di turisti si prosegue in direzione Martigny: alla nostra destra continua a sfilare l'impressionante parete del Bianco con i grandi ghiacciai incombenti, quello della Mer de Glace e quello dell'Agentière. Superato il basso Col de Montets (m 1461) si entra in Svizzera: ancora una bella strada sinuosa tra i boschi e ci si ritrova alti sulla valle del Rodano, stesa davanti a noi, larga e piatta. Scendiamo ancora e ci troviamo sopra Martigny con la strada che scorre attraverso i vigneti; senza entrare in città si gira a destra e ci si infila in uno stretto vallone finché la strada non si distende nella ridente valle di Entremont, ampia, coperta da alpeggi e disseminata di villaggi. Saliamo rapidamente per la strada rettilinea, godendoci qualche ampio curvone dopo tante strade strette, sino a giungere a Bourg St.Pierre: qui inizia il traforo del Gran S. Bernardo ma noi seguiremo per la vecchia strada che sale sino al passo a 2473 m. È questa una strada di altri tempi, si nota che segue tutte le irregolarità del terreno, le aggira con curve strette una dopo l'altra, si vede che non è nata per le macchine ma per i viandanti a piedi o al massimo per le carrozze. Si giunge quindi all'ospizio del Gran S.Bernardo, fondato nel medioevo: qui si addestravano i famosi cani per il soccorso alpino. Ci fermeremo per una breve sosta e per ammirare il bel panorama sulle più alte cime del Bianco.

 

Si scende quindi verso Aosta, dapprima sulla vecchia e stretta carrabile, poi su un'ampia strada che porta rapidamente ad Aosta da dove si riprende l'autostrada sino raggiungere Courmayeur. Da qui ma soprattutto dalla Val Veny e dalla Val Ferret si gode del più bel panorama del versante meridionale del Monte Bianco, con gli immensi ghiacciai che scendono bassissimi in valle sin quasi a toccare la strada.

 

Tre consigli: non dimenticate la carta d'identità per la Svizzera, controllate lo stato delle pastiglie perché ci sarà da frenare e tenente sotto controllo la benzina perché sulle stradine secondarie che faremo non si trova facilmente. 

 

Il tour è prettamente stradale e si raccomanda di avere pneumatici in buone condizioni di utilizzo con almeno un residuo 50% di battistrada. Mezzi con pneumatici non conformi a quanto sopra non verranno accettati a partecipare.

 

SCHEDA TECNICA

 

  • Ritrovo: Area di Servizio Novara Nord.
  • Grado difficoltà: Impegnativo.
  • Chilometraggio: 760 KM.
  • Disponibilità: 20 persone
  • Quota: 140€ (2 pranzi, hotel, 1 cena, 1 visita cooperativa formaggio)
  • Supplemento singola: 20€ - supplemento non soci: 10€

 

CHIUSURA ISCRIZIONI

 

La data di chiusura iscrizioni è fissata per il giorno 10 giugno 2017

 

PAGAMENTO

 

Saldo dell’intera quota da versare contestualmente all’iscrizione e, comunque, entro e non oltre il 10/6/2017

 

E’ possibile saldare la quota di partecipazione tramite:

 

- bonifico sul conto presso il Credito Valtellinese - Agenzia 18 di Milano IBAN: IT39B 05216 01623 000000003000

 

Oppure

 

- in contanti presso la segreteria del BMW Motorrad Club Visconteo in via dei Missaglia, 89 - Milano (negli orari di apertura segreteria)

 

TOUR LEADER

 

Nome: Antonio Mazza

 

Contatti: antonio.mazza@mcvisconteo.it – 335 7737576 (ore serali)

 

Posti disponibili
-1
Numero di posti
26
Telefono
+39.335.77.37.576 (ore serali)
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
Monte Bianco

 

Altre date


  • Da Sabato 15 Luglio 2017 08:30 a Domenica 16 Luglio 2017 18:00

 

Lista Partecipanti

Antonio MazzaAntonio Mazza (1) -- Confermato --
Roberto  De Michel Roberto De Michel (1) -- Confermato --
SALVATORE DE DONATOSALVATORE DE DONATO (2) -- Confermato --
Giovanni CandeloroGiovanni Candeloro (1) -- Confermato -- possibilità camera singola grazie
Giovanni RaiaGiovanni Raia (1) -- Confermato -- Se possibile camera singola. Grazie!
Flavio GAVIRAGHIFlavio GAVIRAGHI (2) -- Confermato --
Cesare G. VecchiettiCesare G. Vecchietti (2) -- Confermato --
Daniele Dell'AlbaniDaniele Dell'Albani (1) -- Confermato --
Antonio RossettiAntonio Rossetti (1) -- Confermato --
Walter IncertiWalter Incerti (2) -- Confermato --
Luca Costantini Luca Costantini (2) -- Confermato --
Arnaldo SalaArnaldo Sala (2) -- Confermato --
marino gorimarino gori (1) -- Confermato -- camera singola grazie
Giuseppe MantegnaGiuseppe Mantegna (2) -- Confermato --
Antonio CantatoreAntonio Cantatore (1) -- Confermato -- Camera doppia
Renato FinolliRenato Finolli (1) -- Confermato -- Singola grazie
sergio candelorosergio candeloro (1) -- Confermato --
Antonio GagliassoAntonio Gagliasso (2)
Paola Battellli Paola Battellli (1)
 

Powered by iCagenda

Login Form

Social